Gaetano Sciuto

Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura
Università degli Studi di Catania
Gaetano Sciuto

Gaetano Sciuto

Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura
Università degli Studi di Catania

Biografia

Qualifica
Professore associato

SSD
ICAR/10 – Architettura tecnica

Discipline di insegnamento
Laboratorio Progettuale Architettura Tecnica II e Architettura Tecnica, tipi edilizi ed efficienza energetica (Corso di Laurea in Ingegneria Edile-Architettura)
Architettura tecnica (Corso di Laurea in Ingegneria Civile e Ambientale)

Pubblicazioni recenti
1. Modelli progettuali per la sostenibilità edilizia, Anabiblo edizioni, Roma, 2010

2. Materiali e procedimenti innovativi per la sostenibilità in edilizia (a cura – in collaborazione), Anabiblo edizioni, Roma, 2009

3. Riduzione della vulnerabilità sismica dei tipi edilizi di base, in «Il sisma: ricordare, prevenire, progettare», a cura di O. Fiandaca, R. Lione, Alinea editrice, Firenze, 2009

4. Il processo tipologico nella ricostruzione delle città della Sicilia Orientale (in collaborazione), in «Linguaggio Edilizio e sapere costruttivo», Edicom Edizioni, Monfalcone, 2008

5. I rivestimenti lapidei. Modernità nella tradizione, Ed. Il Lunario, Enna, 2006

6. La pietra lavica nell’architettura, Ed. Il Lunario, Enna, 2002

7. Caratteristiche e prove non distruttive su materiali lapidei, Gangemi Editore, Roma, 2002

8. Materiali procedimenti e costi della ricostruzione nel ‘700 in Sicilia (in collaborazione), Gangemi Editore, Roma, 1999

9. L’integrazione del sistema impiantistico nell’apparecchiatura costruttiva, in Documento n. 12 del Dipartimento di Architettura e Urbanistica dell’Università di Catania, Catania, 1995

Interessi scientifici ed ambiti di ricerca
Recupero del patrimonio edilizio storico, con particolare attenzione all’evoluzione tipologica nonché ai materiali e ai procedimenti costruttivi tradizionali; studio dei materiali per l’edilizia, specialmente i materiali lapidei della Sicilia Orientale (approfondimento sugli aspetti relativi all’innovazione tecnologica ed alla sperimentazione di nuovi manufatti per rivestimenti orizzontali e verticali); rapporto tra tecnica e architettura, soprattutto con riferimento all’integrazione del sistema impiantistico nell’apparecchiatura costruttiva; riqualificazione del territorio e la tutela dell’ambiente naturale; sostenibilità degli interventi edilizi, sia per la progettazione di nuove opere che per il recupero dell’esistente attraverso l’individuazione di modelli progettuali prevalentemente tratti dalla tradizione costruttiva; involucro edilizio e riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente; costruzioni in legno

Riferimenti di contatto
gsciuto@dau.unict.it

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail